I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Ulteriori informazioni ok

BLOG

News

  • Home
  • Blog
  • News
  • Fisco: percorso ad ostacoli per le compensazioni. Chiedici come fare

Fisco: percorso ad ostacoli per le compensazioni. Chiedici come fare

Fisco: percorso ad ostacoli per le compensazioni. Chiedici come fare

Sono cristallizzati in una risoluzione gli effetti della nuova stretta sulle compensazioni: quasi 200 nuove fattispecie di crediti tributari che obbligheranno all’utilizzo dei canali telematici di pagamento e ben 16 nuove ipotesi di compensazione verticale o interna che dovranno essere tenute presenti da contribuenti ed intermediari.Per i titolari di partita Iva dunque l’obbligo di utilizzo dei servizi telematici dell’Agenzia delle entrate per le deleghe di pagamento è ormai un percorso da ostacoli. L’elenco di tutti i nuovi codici tributo e di quelli per i quali l’obbligo dei canali telematici era già sussistente, è contenuto nella risoluzione n.68/e diffusa dall’Agenzia delle entrate. La presenza di uno di questi nuovi codici tributo all’interno del modello F24 non è però sufficiente a far scattare, da sola, l’obbligo di pagamento tramite i servizi telematici messi a disposizione dalle Entrate. Se nella medesima delega F24, si legge nella risoluzione in commento, per il pagamento di alcuni di questi nuovi tributi siano utilizzati in compensazione i tributi identificati nell’ulteriore elenco allegato alla stessa risoluzione (allegato 3) l’obbligo di utilizzo di tali canali non sussiste. In queste peculiari situazioni infatti l’abbinamento dei codici tributo contenuti nel suddetto elenco allegato fanno scattare le nuove ipotesi di compensazione “verticale” o interna che come tali non sono oggetto delle nuove misure restrittive di cui al citato decreto n.50/2017.

Volete evitare complicazioni e problemi? Chiedeteci subito di seguire i vostri rapporti col Fisco. Saremo noi ad occuparci delle principali incombenze. Voi avrete più tempo per la vostra azienda e per mettere a frutto idee e progetti. Contattateci senza esitare. Siamo già validi alleati di imprenditori e liberi professionisti.

12 giugno 2017