I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Ulteriori informazioni ok

BLOG

News

  • Home
  • Blog
  • News
  • Entrate: in arrivo 100.000 lettere per gli errori nelle dichiarazioni. Evitali con noi

Entrate: in arrivo 100.000 lettere per gli errori nelle dichiarazioni. Evitali con noi

Entrate: in arrivo 100.000 lettere per gli errori nelle dichiarazioni. Evitali con noi

Nuova tranche di comunicazioni via Pec o posta ordinaria al servizio della compliance. I destinatari di queste lettere sono circa 100.000 cittadini che, in base ai dati in possesso dell'Agenzia delle Entrate, nel 2014 non hanno dichiarato in tutto o in parte alcuni redditi percepiti nel 2013. Anche in questo caso, come in passato, ai contribuenti viene data la possibilità, ben prima di un eventuale avviso di accertamento, di giustificare l'anomalia o presentare una dichiarazione integrativa, mettendosi in regola e beneficiando della riduzione delle sanzioni ridotte previste dal ravvedimento operoso. I contribuenti che ricevono una di queste comunicazioni, si legge in una nota, troveranno indicati tutti gli elementi che hanno originato l'anomalia segnalata in un dettagliato prospetto informativo. I cittadini che ricevono una di queste comunicazioni possono chiedere chiarimenti rivolgendosi a uno dei Centri di assistenza multicanale (Cam) dell'Agenzia. In alternativa, e' possibile rivolgersi alla Direzione Provinciale di competenza o ancora a uno degli uffici territoriali della Direzione Provinciale dell'Agenzia delle Entrate. Infine, i contribuenti possono produrre l'eventuale documentazione utile presso gli uffici o trasmetterla tramite il canale telematico (civis).

Siete alla ricerca di una valida consulenza in materia tributaria? Chiedeteci subito quali sono i nostri servizi e quali le nostre tariffe. Siamo specializzati nell'assistenza a tutte le categorie di contribuenti.


30 giugno 2017