I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Ulteriori informazioni ok

BLOG

News

  • Home
  • Blog
  • News
  • Siete stati contattati dal Fisco? Affidate a noi i rapporti con le Entrate

Siete stati contattati dal Fisco? Affidate a noi i rapporti con le Entrate

Siete stati contattati dal Fisco? Affidate a noi i rapporti con le Entrate

C’è tempo fino al 2 ottobre 2017 per rispondere alle richieste di documentazione per i controlli formali sulle dichiarazioni dei redditi del 2015. E sempre entro quella data sarà possibile rispondere alle comunicazioni inviate per rimediare a errori o dimenticanze sui redditi dichiarati. Lo ha comunicato l’agenzia delle Entrate, ricordando che si tratta delle comunicazioni inviate nei mesi di maggio, giugno e nei primi giorni di luglio: relative ai redditi percepiti nel 2015 e ai dati comunicati negli Studi di settore. Chi ha ricevuto queste lettere ha due opzioni: se ritiene corretti i dati riportati nella sua dichiarazione, potrà comunicarlo all’Agenzia entro il 2 ottobre, indicando eventuali elementi, fatti e circostanze non conosciuti dal Fisco, evitando che l’anomalia si traduca in futuro in un avviso di accertamento vero e proprio. Se invece riconosce di aver commesso gli errori segnalati dall’Agenzia, può correggerli tramite ravvedimento operoso, regolarizzando cioè in maniera agevolata la propria posizione con sanzioni e interessi ridotti.

Siete alla ricerca di un consulente tributario? Contattateci subito per un preventivo o per esporre le vostre esigenze. Siamo specializzati nell'assistenza alle piccole e medie imprese. Saremo noi a districarci nella matassa di normative e regolamenti. Metteteci subito alla prova! Saremo i vostri alleati per il successo.

02 agosto 2017