I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Ulteriori informazioni ok

BLOG

News

  • Home
  • Blog
  • News
  • Rottamazione cartelle Equitalia, si viaggia verso nuova proroga

Rottamazione cartelle Equitalia, si viaggia verso nuova proroga

Rottamazione cartelle Equitalia, si viaggia verso nuova proroga

Sarebbe in arrivò un decreto-legge ad hoc per garantire la proroga della rottamazione delle cartelle Equitalia che scade il 31 marzo prossimo. Calendario dei lavori parlamentari alla mano, infatti, la conversione del decreto legge sisma, dove è stato approvato l’emendamento con lo slittamento del termine della sanatoria dei ruoli Equitalia al 21 aprile,  non potrà essere approvato entro il 31 marzo essendo fissato l’esame del provvedimento al senato nella settimana dal 4 al 6 aprile. Al 20 marzo il totale delle istanze di definizione agevolata pervenute ad Equitalia ha superato quota mezzo milione. Sono state infatti 529 mila le domande pervenute. Se dunque non si provvedesse con un altro provvedimento d’urgenza si dovrebbe comunque rispettare la scadenza naturale fissata nel collegato fiscale (dl 293/16) del 31 marzo. Secondo indiscrezioni la nuova scadenza dovrebbe essere contenuta in un provvedimento ad hoc o nel decreto legge enti locali che approderà in Consiglio dei ministri venerdì una proroga che colmi l’eventuale buco di calendario. Intanto Equitalia ha disposto tutti gli strumenti per consentire lo smaltimento accelerato delle istanze che viaggiano al ritmo, delle ultime tre settimane, di 12 mila al giorno tra sportelli e posta elettronica. In meno di una settimana dal lancio di Equipro, la nuova area riservata destinata ai professionisti per gestire al meglio cartelle, avvisi, rate e scadenze dei loro clienti, ha già registrato 4.716 deleghe da parte dei cittadini e 3.849 intermediari che hanno accettato le condizioni generali per poter aderire.

Volete rivedere la vostra situazione debitoria nei confronti di Equitalia? Chiedeteci subito una consulenza sul tema. Già tantissimi nostri clienti hanno deciso di accedere al meccanismo di cancellazione delle sanzioni e degli interessi. Il beneficio può essere richiesto anche da chi era decaduto da precedenti programmi di rateizzazione. Vieni a conoscere maggiori dettagli nei nostri uffici di Quartu Sant'Elena. Ti aspettiamo.

23 marzo 2017