I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Ulteriori informazioni ok

BLOG

News

  • Home
  • Blog
  • News
  • Vivi o lavori all'estero? Chiedici come evitare guai col Fisco di casa nostra

Vivi o lavori all'estero? Chiedici come evitare guai col Fisco di casa nostra

L'Agenzia delle Entrate ha pubblicato la nuova guida “Lavoratori italiani all’estero: come evitare la doppia tassazione e usufruire del credito d’imposta”. In evidenza il “principio della tassazione mondiale”, il world wide taxation principle, per cui il cittadino che lavora all’estero ma mantiene la residenza italiana deve comunque pagare le imposte in Italia anche sui redditi esteri, a meno di accordi tra i due Stati che disponga diversamente, la cosiddetta “Convenzione contro le doppie imposizioni”. La doppia tassazione viene tuttavia scongiurata grazie all’applicazione di una norma contenuta nel Tuir, il Testo unico delle imposte sui redditi: il primo comma dell’articolo 165 prevede la concessione di un credito per compensare le imposte pagate a titolo definitivo nel Paese in cui è stato prodotto il reddito.

Chiedici subito una consulenza. Gli accertamenti possono avvenire legittimamente anche a distanza di anni!

27 settembre 2017