I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Ulteriori informazioni ok

BLOG

News

  • Home
  • Blog
  • News
  • Sardegna, finanziamento per chi assume lavoratori svantaggiati

Sardegna, finanziamento per chi assume lavoratori svantaggiati

Sardegna, finanziamento per chi assume lavoratori svantaggiati

Arriva un'importante opportunità per le aziende sarde che assumeranno “lavoratori svantaggiati” e recentemente espulsi dai cicli produttivi. L’Agenzia regionale del Lavoro della Sardegna, nell’ambito dell’azione di sistema “Welfare to Work” per le politiche di reimpiego 2012 – 2014, finanziato dal Ministero del Lavoro e attuato dalla Regione Sardegna con l’assistenza tecnica di Italia Lavoro, promuove l’intervento finalizzato a supportare il reinserimento nel mercato del lavoro di lavoratori disoccupati. L’intervento, a sportello, è rivolto ai datori di lavoro che abbiano assunto a tempo indeterminato soggetti svantaggiati dal 1 gennaio 2014 al 30 giugno 2015, o che intendano assumerli entro il 30 giugno 2015. I destinatari sono i soggetti residenti in Sardegna espulsi dai processi produttivi, considerati lavoratori svantaggiati, percettori e non di ammortizzatori sociali anche in deroga, ad esclusione dei percettori di ammortizzatori sociali su legislazione ordinaria e in particolare: - ex somministrati già beneficiari di mobilità in deroga, con indennità scaduta o prossima alla scadenza; - espulsi dal mercato del lavoro e operanti nel sistema aeroportuale sardo, già destinatari di specifici accordi sottoscritti in sede istituzionale; operanti nei servizi ausiliari dei medesimi scali; - espulsi dal mercato del lavoro e operanti nel settore delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione. Le risorse, pari a 3.080.945,66 euro di cui 1.000.000,00 euro del Ministero del Lavoro, saranno finalizzate all’erogazione di “bonus assunzionali” e “doti” per assunzioni a tempo indeterminato di lavoratori svantaggiati fino ad esaurimento delle risorse disponibili. I datori di lavoro interessati dovranno far pervenire tutta la documentazione entro le ore 20 del 30 giugno 2015 esclusivamente tramite Pec al seguente indirizzo: agenzialavoro@pec.regione.sardegna.it .

Ti ricordiamo che insieme a questi sgravi potrai usufruire di quelli garantiti dallo Stato attraverso la decontribuzione e il ricalcolo della “componente lavoro” dell'IRAP. Vuoi incrementare la tua pianta organica? Vienici a trovare senza esitare.

07 aprile 2015