Sei una donna e stai pensando di metterti in proprio? Consulimpresa vanta tra i suoi clienti decine di aziende guidate da donne. Possiamo essere al tuo fianco per dare gambe alla tua idea. Basi solide per affacciarti sul mercato. Contattaci per conoscere i nostri servizi.

" />
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Ulteriori informazioni ok

BLOG

News

  • Home
  • Blog
  • News
  • Sardegna, nuovi fondi per l'imprenditoria femminile

Sardegna, nuovi fondi per l'imprenditoria femminile

Sardegna, nuovi fondi per l'imprenditoria femminile

Sono operative anche in Sardegna le nuove misure creditizie per le donne nelle imprese e nelle libere professioni. Lo strumento è stato illustrato a Cagliari nell'Auditorium di Intesa San Paolo durante un convegno promosso da Aidda Sardegna, Associazione imprenditrici e donne dirigenti d'azienda. Occasione per fare il punto, nello specifico, sugli strumenti operativi messi a disposizione da Intesa San Paolo che fra le 18 banche aderenti, ha stanziato il plafond più consistente, 600 milioni di euro, come ha spiegato Marcello Di Martino, capo area Impresa Sardegna. "Si tratta di nuovi e concreti strumenti previsti dal Protocollo d'Intesa 'Sviluppo e Crescita dell'imprenditorialità e dell'auto impiego femminili' - ha sottolineato Caterina Montaldo, presidente Aidda Sardegna - il Protocollo prevede infatti nuove misure creditizie a condizioni di particolare vantaggio, destinate alle imprenditrici, o aspiranti tali, e per la prima volta alle libero professioniste. Come Aidda vogliamo essere propositive per promuovere l'imprenditoria femminile per la costruzione di un futuro migliore". Ha chiuso i lavori l'assessore regionale dell'Industria, Maria Grazia Piras, che ha illustrato i nuovi interventi a sostegno delle imprese con un fondo Sfirs e ha annunciato nuove misure per le imprese al femminile. Sono inoltre stati presentati tre progetti concreti e innovativi di imprenditoria giovane e femminile suscettibili di credito. Ci sono stati gli interventi anche di Ernestina Giudici, docente di Economia e gestione delle imprese, Arianna Arca, del Comitato Imprenditoria Femminile Cciaa Cagliari e Paola Cogotti, presidente regionale Ancl, Associazione nazionale consulenti del lavoro. Al convegno hanno preso parte esponenti di associazioni di impresa, quali Confapi Sardegna, Confindustria, Cna, Confcommercio, Ordini Professionali, organismi di parità e associazioni femminili.

Sei una donna e stai pensando di metterti in proprio? Consulimpresa vanta tra i suoi clienti decine di aziende guidate da donne. Possiamo essere al tuo fianco per dare gambe alla tua idea. Basi solide per affacciarti sul mercato. Contattaci per conoscere i nostri servizi.

02 maggio 2015