www.sardegnaricerche-bandi.it. Successivamente alla compilazione e validazione telematica della domanda, i soggetti richiedenti devono far pervenire a Sardegna Ricerche, entro 15 giorni naturali e consecutivi dalla data di trasmissione telematica della domanda, tutta la documentazione generata attraverso la procedura telematica, insieme ai documenti richiesti dal bando, esclusivamente tramite posta raccomandata con ricevuta di ritorno o posta elettronica certificata (PEC).

Il bando sarà presentato giovedì 19 febbraio all'Hotel Regina Margherita di Cagliari, dove a partire dalle 9:30 si terrà il seminario “Audit energetici nelle imprese: da obbligo normativo a fattore di successo”.

 

Vuoi partecipare alla procedura? Ha intenzione di presentare domanda per altri interventi finanziati dalla Regione Sardegna o da altri enti pubblici? Vienici a trovare. Abbiamo già assistito decine di imprenditori sardi.

" />
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Ulteriori informazioni ok

BLOG

News

  • Home
  • Blog
  • News
  • Sardegna Ricerche, duecentomila euro per i check-up energetici

Sardegna Ricerche, duecentomila euro per i check-up energetici

Sardegna Ricerche, duecentomila euro per i check-up energetici

Sardegna Ricerche stanzia nuovi incentivi per effettuare check up energetici all'interno delle aziende. Il nuovo bando mette a disposizione delle società duecentomila euro. Obiettivo dell'intervento è consentire alle imprese di dotarsi di strumenti per razionalizzare i propri consumi energetici creando un'opportunità economica che si possa tradurre in un vantaggio competitivo durevole. Potranno essere beneficiarie le imprese iscritte nel registro delle imprese e con sede operativa in Sardegna, attive da almeno 24 mesi, ad eccezione di quelle escluse dal Regolamento (UE) n. 1407/2013 dell'Unione europea agli aiuti "De minimis" per il periodo 2014–2020 in vigore dal 01/01/2014. Ogni impresa potrà beneficiare di un contributo a fondo perduto, finalizzato alla copertura delle spese ammissibili, pari all'80 per cento, fino ad un importo massimo di 4.000 euro. La presentazione delle domande si articola in due fasi consecutive. In primo luogo per via telematica utilizzando l'apposito servizio online messo a punto da Sardegna Ricerche e disponibile a partire dalle ore 12:00 del 16 febbraio 2015 e fino alle ore 12:00 del 30 aprile 2015 (salvo che la dotazione finanziaria non si esaurisca prima, eventualità che determinerà il blocco anticipato della procedura online) al seguente indirizzo: www.sardegnaricerche-bandi.it. Successivamente alla compilazione e validazione telematica della domanda, i soggetti richiedenti devono far pervenire a Sardegna Ricerche, entro 15 giorni naturali e consecutivi dalla data di trasmissione telematica della domanda, tutta la documentazione generata attraverso la procedura telematica, insieme ai documenti richiesti dal bando, esclusivamente tramite posta raccomandata con ricevuta di ritorno o posta elettronica certificata (PEC).

Il bando sarà presentato giovedì 19 febbraio all'Hotel Regina Margherita di Cagliari, dove a partire dalle 9:30 si terrà il seminario “Audit energetici nelle imprese: da obbligo normativo a fattore di successo”.

 

Vuoi partecipare alla procedura? Ha intenzione di presentare domanda per altri interventi finanziati dalla Regione Sardegna o da altri enti pubblici? Vienici a trovare. Abbiamo già assistito decine di imprenditori sardi.

16 febbraio 2015