Hai bisogno di una consulenza tributaria? Da anni offriamo il meglio ai nostri clienti. Non esitare a contattarci.

" />
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Ulteriori informazioni ok

BLOG

News

  • Home
  • Blog
  • News
  • Irap, la delega fiscale chiamata a fare chiarezza

Irap, la delega fiscale chiamata a fare chiarezza

Irap, la delega fiscale chiamata a fare chiarezza

La delega fiscale potrebbe contenere novità sul fronte dell'Irap. Norme utili a colmare vuoti normativi e incertezze dovute ad una giurisprudenza contraddittoria e convulsa. Ieri il sottosegretario all'Economia, Enrico Zanetti, ha risposto ad un'interrogazione presentata da un deputato di Sel. L'atto di sindacato ispettivo riguarda gli studi medici e il pagamento dell'imposta regionale. Condizione che può essere estesa per analogia anche a quella di altri professionisti. “L'individuazione di specifici ulteriori parametri qualitativi e quantitativi per definire la sussistenza di un'autonoma organizzazione può avvenire solo con un eventuale intervento normativo come confermato dall'espressa previsione contenuta" nella delega fiscale "che prevede di chiarire la definizione di autonoma organizzazione ai fini della non assoggettabilità dei professionisti all'Irap”, ha detto il segretario di Scelta civica intervenendo durante la seduta della commissione Finanze di Montecitorio. Secondo le linee interpretative dell'Agenzia delle entrate, al momento risultano esclusi dal tributo solo i medici che non si avvalgono di collaboratori all'interno del proprio studio “attesa la carenza del presupposto impositivo”. Una recente sentenza della Cassazione aveva comunque escluso dal pagamento dell'Irap uno studio medico in cui il collaboratore si limitava a rispondere al telefono e curare l'agenda setting. Senza un intervento del legislatore permarranno le incertezze: non è esclusa nessuna categoria professionale.

Hai bisogno di una consulenza tributaria? Da anni offriamo il meglio ai nostri clienti. Non esitare a contattarci.

13 marzo 2015