I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Ulteriori informazioni ok

BLOG

News

  • Home
  • Blog
  • News
  • Non fatevi sfuggire gli incentivi della "Nuova Sabatini". Investite sulla vostra attività con noi!

Non fatevi sfuggire gli incentivi della "Nuova Sabatini". Investite sulla vostra attività con noi!

Non fatevi sfuggire gli incentivi della

 

Mezzo miliardo di euro è ancora a disposizione delle imprese intenzionate ad acquistare beni strumentali attraverso le agevolazioni previste dalla “Nuova Sabatini”. Lo rende noto il ministero dello Sviluppo economico, amministrazione deputata alla gestione delle risorse. Lo strumento è finalizzato ad accrescere la competitività del sistema produttivo del Paese e migliorare l’accesso al credito delle micro, piccole e medie imprese (Pmi) per l’acquisto di nuovi macchinari, impianti e attrezzature. Lo Sviluppo economico concede un contributo in favore delle Pmi, che copre parte degli interessi a carico delle imprese sui finanziamenti bancari di cui ai punti precedenti, in relazione agli investimenti realizzati. Tale contributo, nel caso di investimenti ordinari, è pari all’ammontare degli interessi, calcolati su un piano di ammortamento convenzionale con rate semestrali, al tasso del 2,75% annuo per cinque anni. Le Pmi hanno la possibilità di beneficiare della garanzia del Fondo di garanzia per le piccole e medie imprese, fino alla misura massima prevista dalla vigente normativa (80% dell’ammontare del finanziamento), sul finanziamento bancario, con priorità di accesso. Chi effettua questo tipo di operazione può poi ricevere un indubbio vantaggio dal meccanismo del superammortamento.

 

Il termine per la presentazione delle domande in base ai nuovi criteri – che hanno previsto un aumento della contribuzione da parte dello Stato – era fissato per l’inizio del mese. Gli interessati devono quindi affrettarsi per mettere le mani su questa misura. È stato già prenotato il 48% delle risorse disponibili nel bilancio del Dicastero. Volete investire sulla vostra azienda e limitare il carico fiscale? Chiedeteci subito un prospetto. Abbiamo soluzioni per tutte le domande.

 

16 marzo 2017