I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Ulteriori informazioni ok

BLOG

News

  • Home
  • Blog
  • News
  • L'Agenzie delle Entrate riconosce di aver emesso atti errati. Chiedici subito come ottenere lo sgravio

L'Agenzie delle Entrate riconosce di aver emesso atti errati. Chiedici subito come ottenere lo sgravio

L'Agenzie delle Entrate riconosce di aver emesso atti errati. Chiedici subito come ottenere lo sgravio

Atti sanzionatori da correggere profondamente. L'Agenzia delle Entrate dovrà rivedere tutti gli atti emessi al 31 dicembre 2015 con i quali ha irrogato sanzioni. Numerosi sono infatti i contribuenti che stanno reclamando l’applicazione delle più miti sanzioni previste dall’attuale sistema sanzionatorio amministrativo tributario come revisionato dal dlgs 158/2015 e in vigore dal primo gennaio scorso. La necessità di adeguarsi a tali richieste è stata ribadita anche da Eduardo Ursilli, vicedirettore dell’Agenzia delle Entrate, in un incontro svoltosi il 18 febbraio con i sindacati dei lavoratori dell’amministrazione. L’Agenzia delle Entrate, negli avvisi di accertamento, atti di contestazione e di irrogazione sanzioni emessi fino alla fine dello scorso anno ha applicato ai contribuenti le sanzioni nella maggior misura prevista dalla normativa abrogata. Ciò tuttavia ha comportato una generale risposta da parte dei contribuenti i quali per veder tutelato il proprio diritto di vedersi applicare le sanzioni nella minore misura attualmente prevista hanno presentato numerose istanze per ottenere la riduzione delle sanzioni irrogate. Gli uffici sono già impegnati a dover rivedere tutti i propri atti emessi fino a poco più di un mese fa e procedere quindi all’annullamento parziale delle sanzioni precedentemente irrogate.

Hai ricevuto atti o provvedimenti da parte dell'Autorità tributaria? Contattaci immediatamente per chiedere una consulenza e scoprire se le somme richieste corrispondono al dettato legislativo in vigore. Consulimpresa ha accumulato un bagaglio di competenza e professionalità utile per tutelare i suoi clienti. Tanti imprenditori, artigiani e liberi professionisti ci hanno già scelto. Non perdere tempo. Potresti avere tra le mani un atto illegittimo. Lo sgravio è un tuo diritto.

23 febbraio 2016