Preparatevi insieme a noi a cogliere le opportunità della nuova legge di bilancio. Il testo sta per passare all’esame del Parlamento e sarà operativo dal 1 gennaio 2018. Non perdete tempo. Il risparmio è a portata di mano!

" />
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Ulteriori informazioni ok

BLOG

News

  • Home
  • Blog
  • News
  • Il ministro annuncia sgravi contributivi del 100% per i nuovi assunti al sud

Il ministro annuncia sgravi contributivi del 100% per i nuovi assunti al sud

Il ministro annuncia sgravi contributivi del 100% per i nuovi assunti al sud

Per l'assunzione dei giovani sarà prevista una decontribuzione strutturale del 50% degli oneri previdenziali per tre anni. Nel 2018 la soglia per le assunzioni incentivate sarà valida fino al compimento 35 anni. Lo ha detto il ministro del lavoro, Giuliano Poletti, durante il tavolo con i sindacati sul tema selle pensioni, secondo quanto riferiscono i partecipanti all'incontro. Lo sgravio - ha sottolineato il ministro - è portato al 100% per i giovani assunti al Sud. Il ministro ha inoltre confermato l'apprendistato in forma duale con dotazione di 85 milioni di euro. "La previdenza non è nelle priorità della legge di bilancio", avrebbe detto il ministro nel corso dell'incontro.

Preparatevi insieme a noi a cogliere le opportunità della nuova legge di bilancio. Il testo sta per passare all’esame del Parlamento e sarà operativo dal 1 gennaio 2018. Non perdete tempo. Il risparmio è a portata di mano!

16 ottobre 2017