I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Ulteriori informazioni ok

BLOG

News

  • Home
  • Blog
  • News
  • Spesometro ancora nel caos. Chiedeteci una consulenza per cambiare il vostro approccio al Fisco

Spesometro ancora nel caos. Chiedeteci una consulenza per cambiare il vostro approccio al Fisco

Spesometro ancora nel caos. Chiedeteci una consulenza per cambiare il vostro approccio al Fisco

L'Agenzia delle entrate ha prorogato al 5 ottobre la scadenza per presentare lo “Spesometro”, ossia l’insieme di adempimenti fiscali per la comunicazione dei dati di fatturazione. Inizialmente fissata per il 28 settembre, la scadenza è stata rinviata per venire incontro alle richieste dei diversi utenti che avevano segnalato i disagi legati al malfunzionamento del servizio web “Fatture e Corrispettivi”. L’Agenzia ha comunicato che «saranno considerati tempestivi gli adempimenti effettuati entro quella data», e che «gli uffici valuteranno se non applicare sanzioni, per una sorta di moratoria da valutare in caso di errori formali o effettive difficoltà, se l’adempimento sarà effettuato dopo il 5 ottobre, ma entro i 15 giorni dall’originaria scadenza». Il servizio web “Fatture e Corrispettivi”, sospeso dal 22 settembre scorso, è stato ripristinato in mattinata, con l’eccezione di alcune funzionalità sulle quali sono in corso ancora interventi da parte di Sogei.

Siete alla ricerca di un consulente tributario? Chiedeteci subito un prospetto per capire cosa possiamo fare per la vostra azienda o per la vostra bottega artigiana. Tra i nostri clienti vi sino anche tanti lavoratori dipendenti e pensionati. Riceverete un servizio accurato e su misura. Dimenticate il pressappochismo o le file nei Centri di assistenza fiscale

26 settembre 2017